Terpinolene: il terpene portabandiera di Haze

Terpinolene, un terpene della cannabis

Il terpinolene è un terpene presente in alcune varietà di marijuana, di solito in piccole concentrazioni. Non è un terpene abbondante o frequente nelle piante di cannabis, né uno dei più noti, ma è uno dei più affascinanti. In questo articolo scopriamo cos’è il terpinolene, le sue caratteristiche principali e i suoi effetti, e scopriamo perché è un terpene così ricercato.

Terpinolene: cos’è e quali effetti ha questo terpene sulla cannabis?

Introduzione al terpinolene

L’acquazzone è iniziato mentre attraversavamo il Passeig del Born per tornare a casa. La forza della tempesta rendeva necessario un riparo e le porte aperte della Basilica di Santa Maria del Mar erano un invito a rifugiarsi. Tra pochi parrocchiani e molti turisti, ci siamo seduti su una panchina per evitare l’acquazzone, mentre la pioggia batteva sulle vetrate della chiesa con una tale furia che abbiamo assistito a un concerto naturale senza volerlo.

Mi diede una gomitata e si portò un dito al naso, inspirando, mentre mi guardava con occhi interrogativi. Poi ha indicato la mia tasca, con uno sguardo accusatorio, come se quel profumo legnoso e di incenso provenisse dai miei fiori di CBD Vibration (Lemon Haze). CBD Vibration (Lemon Haze). . Ma nessuno di quelli riuniti lì si voltò verso di me. L ‘odore di Haze non era già all’interno della chiesa quando siamo entrati?

Che cos’è il terpinolene?

Il terpinolene è un composto aromatico presente nella cannabis e in molti frutti e piante. La sua funzione nelle piante è quella di strumento di difesa naturale. L’odore di questo composto organico li protegge da batteri, funghi e altri predatori mortali. Nel tentativo di sopravvivere, le piante offrono a chi le annusa sensazioni uniche.

Il terpinolene ha un aroma legnoso e dolce, con note fresche e floreali.

Perché l’aroma del terpinolene riserva agli amanti dei fiori di CBD un piacere ineguagliabile. Fiori di CBD . Sebbene sia uno dei terpeni della cannabis meno studiati scientificamente e difficile da trovare in grandi quantità in qualsiasi varietà, possiamo attribuirgli benefici incomparabili.

Aroma

L’aroma di terpinolene corrisponde a un odore legnoso, con sfumature di incenso e una confezione dolciastra. Ma non finisce qui, perché si tratta di un monoterpene dalle sfumature complesse. Le vengono attribuite anche note fresche, floreali e persino agrumate.

Se il pinene aveva le caratteristiche organolettiche del legno appena tagliato, il terpinolene trasmette la fragranza del legno già secco, più vicino alla combustione che non. Niente a che vedere con l’albero appena abbattuto. Questo può essere il motivo per cui ricorda in qualche modo l’incenso.

Perché quando l’aria porta il terpinolene alle nostre narici ci ricorda di fumare nastri, anche se alla fine lascerà nelle nostre narici una sensazione di freschezza e dolcezza.

Chimica

Dal punto di vista chimico, il terpinolene, noto anche come delta-terpinolene, è classificato come monoterpene: un terpene leggero la cui struttura molecolare è composta da due isopreni (ogni isoprene ha cinque unità di carbonio). È quindi composto da dieci carboni e questa struttura lo rende un terpene più leggero e volatile di qualsiasi triterpene o sesquiterpene.

Essendo una molecola molto piccola, è anche molto leggera e può quindi evaporare a temperature relativamente basse. Per questo motivo raggiunge il nostro olfatto così rapidamente ed è facile da identificare.

Dove si trova il terpinolene?

Il terpinolene non è un terpene esclusivo della cannabis e si trova in una varietà di piante, erbe e frutti del regno vegetale. Tra le piante che producono terpinolene ci sono i pini e altre piante diverse come le carote, la noce moscata, lo zenzero e l’eucalipto. Questo sesquiterpene è abbondante nella trementina (in misura minore rispetto al pinene), che è il distillato della resina di pino.

Nella cannabis, il terpinolene si sviluppa nelle ghiandole resinose delle cime, chiamate tricomi. I terpeni e i cannabinoidi, e quindi il terpinolene, si formano nei fiori di cannabis quando le piante entrano nella fase di fioritura e continuano a svilupparsi fino al momento del raccolto.

Varietà di fiori CBD ricchi di terpinolene

Su Cannactiva è possibile trovare il terpinolene nelle seguenti varietà di cannabis:

Le varietà di marijuana ricche di terpinolene

Non ci sono molte varietà di cannabis con alti livelli di terpinolene, ma quelle che ci sono sono la quintessenza del regno della cannabis. La Terpinolene è il fiore all’occhiello della genetica Haze. È l’odore travolgente di Original Haze, Amnesia o Jack Herer.

Se oggi le varietà “pure” scarseggiano a favore degli ibridi, in cui i ceppi originali vengono incrociati più volte per creare nuove genetiche che combinano le migliori virtù di quelle già in uso. demodé ceppi di partenza, il terpinolene è il terpene più abbondante della Haze originale. Se non è quello con i livelli più alti, di solito è almeno tra i primi quattro terpeni presenti nelle varietà Haze.

Che effetto ha il terpinolene sulla cannabis?

Come già sappiamo, i terpeni modulano gli effetti che una particolare varietà di cannabis produce in noi. Se fino a non molto tempo fa si pensava che i cannabinoidi (in particolare i cannabinoidi CBD e il THC) fossero gli unici composti attivi della marijuana in grado di alterare il nostro stato d’animo, è ora noto che, a seguito della effetto entourage della cannabisI terpeni modificano la nostra esperienza di consumo di una particolare varietà.

Molte ricerche sono state condotte sul limonene, sul mircene e sul linalolo, ad esempio, a scapito del terpinolene, per il quale esistono ancora poche conclusioni illuminanti sugli effetti specifici che può avere sul nostro organismo.

Il terpinolene è responsabile dell’effetto “simpatico” dell’Haze.

È solo l’odore emblematico del Jack Herer o dell’Amnesia a mantenere i suoi amanti fedeli? È quell’aroma legnoso e affumicato con un finale dolce e quasi floreale che piace a tanti intenditori di cannabis? O è anche quell’ effetto creativo, energizzante e, soprattutto, felice e sociale che gli amanti dell’Haze cercano?

Probabilmente si tratta di una miscela di sensazioni aromatiche ed emotive che questi ceppi risvegliano in loro. In ogni caso, l’Haze ha un seguito degno di nota. Ecco perché non si risparmiano nella creazione di nuove varietà, come la Super Lemon Haze, che, più giovane dei suoi progenitori, ha guadagnato seguaci in tempi record.

Proprietà e benefici del terpinolene

Sebbene il terpinolene non sia uno dei terpeni più studiati fino ad oggi, esiste una letteratura scientifica da cui si possono estrarre diversi benefici di questo monoterpene. Tra queste, le sono state attribuite proprietà antinfiammatorie, analgesiche e sedative.

Terpinolene contro il dolore: effetto sedativo e rilassante

Lo studio del 2013 (1) dimostra che il terpinolene, sia inalato che ingerito, riduce la sensazione di dolore grazie alla sua capacità di bloccare i segnali di dolore in alcune parti periferiche del cervello.

Terpinolene contro l’infiammazione cronica: effetto antinfiammatorio

Il terpinolene si è dimostrato utile anche contro l’infiammazione cronica, ovvero l’intorpidimento che persiste dieci giorni dopo l’insorgenza (2).

Per ridurre l’ansia e migliorare l’umore

Tuttavia, utilizzando estratti di terpinolene da piante diverse dalla cannabis, è stato dimostrato che l’inalazione di questo terpene riduce l’ansia ed eleva l’umore (3 e 4).

Se è vero che negli studi clinici da cui sono estratte queste informazioni, gli oli essenziali utilizzati contenevano anche livelli di altri terpeni come limoneneil mircene o il linaloloÈ sorprendente che questi effetti corrispondano perfettamente agli effetti che i consumatori di Haze attribuiscono ai loro fiori preferiti.

Un umore migliore, una maggiore disponibilità a socializzare e uno stato di rilassamento privo di ansia potrebbero essere gli effetti del terpinolene.

Ancora una volta siamo stati testimoni di come i terpeni definiscano attivamente la nostra esperienza con la cannabis. Infatti, indipendentemente dai livelli di cannabinoidi dei diversi ceppi, i composti aromatici come il terpinolene modellano in modo sostanziale gli effetti che i fiori di CBD risvegliano in noi. E grazie alle centinaia di composti attivi che la marijuana e la canapa producono da sole, i benefici che possono offrire presentano un’ampia gamma di possibilità. Vi invitiamo a sperimentare gli aromi dei terpeni con i nostri fiori di CBD.

Referencias
  1. Ito K, Ito M. L’effetto sedativo del terpinolene inalato nei topi e le sue relazioni struttura-attività. J Nat Med. 2013 Oct;67(4):833-7. doi: 10.1007/s11418-012-0732-1. Epub 2013 Jan 22. PMID: 23339024.
  2. Macedo EM, Santos WC, Sousa BP Neto, Lopes EM, Piauilino CA, Cunha FV, Sousa DP, Oliveira FA, Almeida FR. L’associazione di terpinolene e diclofenac presenta effetti sinergici antinocicettivi e antinfiammatori in un modello di infiammazione cronica. Braz J Med Biol Res. 2016 Jun 20;49(7):e5103. doi: 10.1590/1414-431X20165103. PMID: 27332775; PMCID: PMC49187877.
  3. Arpornchayanon W, Gomonchareonsiri S, Chansakaow S, Wongpakaran T, Varnado P, Wongpakaran N. Effetti acuti della miscela di oli essenziali contenente olio di phlai sull’umore di volontari maschi sani: studio controllato randomizzato. J Complement Integr Med. 2019 Oct 16;17(2):/j/jcim.2020.17.issue-2/jcim-2019-0097/jcim-2019-0097.xml. doi: 10.1515/jcim-2019-0097. PMID: 31618177.
  4. Chen CJ, Kumar KJ, Chen YT, Tsao NW, Chien SC, Chang ST, Chu FH, Wang SY. Effetto degli oli essenziali di Hinoki e Meniki sull’attività del sistema nervoso autonomo umano e sugli stati d’animo. Nat Prod Commun. 2015 Jul;10(7):1305-8. PMID: 26411036.

Jásminka Romanos
Periodista especializada en comunicación para el sector del cannabis

Mi Cesta0
There are no products in the cart!
Continua a fare acquisti
Aprire la chat
1
Avete bisogno di aiuto?
Ciao!
Possiamo aiutarvi?
Attenzione Whatsapp (lunedì-venerdì/ 11.00-18.00)