Age Verification

Verifica dell'età

Per continuare, conferma di essere maggiorenne.

Differenze tra il THC Delta 8 e Delta 9

Pianta di cannabis e studio dei suoi componenti

La pianta di cannabis produce circa un centinaio di cannabinoidi diversi. Il THC o tetraidrocannabinolo (o Delta-9-THC) è il principale composto psicoattivo della cannabis, ma esistono altre forme di THC, tra cui il Delta-8 THC. Il Delta-8-THC viene spesso confuso con il Delta-9-THC. Oggi su Cannactiva ti spieghiamo le principali differenze tra queste due varianti di THC.

Principali differenze tra Delta 8 e Delta 9

Quando si parla di THC, ci si riferisce generalmente al delta-9-THC (delta-9-tetraidrocannabinolo o dronabinolo), che è il composto psicoattivo presente nella pianta di cannabis in percentuali maggiori, fino al 30%.

La cannabis ricca di THC è comunemente chiamata marijuana. A seconda della varietà, il contenuto di THC e di altri cannabinoidi può variare notevolmente. Il Delta-9-THC si lega ai recettori del cervello e produce proprietà psicoattive, motivo per cui la maggior parte degli effetti negativi dell’uso di marijuana sono attribuiti a questo composto.

Il Delta-9-THC (o semplicemente THC) è abbondante nella cannabis. Al contrario, il Delta-8-THC viene prodotto nella cannabis in quantità molto ridotte.

Oltre al Delta-9-THC, la pianta di cannabis produce altre varianti di THC, che differiscono per la struttura chimica della molecola e per il modo in cui interagiscono con l’organismo. Tra tutte le varianti di THC, una delle più popolari è il Delta 8-THC. (delta-8-tetraidrocannabinolo).

La caratteristica principale del Delta-8-THC è che è meno psicoattivo del suo fratello Delta-9-THC. I prodotti contenenti elevate quantità di Delta-8-THC sono ottenuti sinteticamente.

Piantagione legale di gemme di cannabis cbd
La pianta di cannabis è straordinaria e produce un centinaio di cannabinoidi diversi.

Il Delta-8-THC si trova nelle piante di cannabis in quantità molto minori rispetto al Delta-9-THC. Tuttavia, ci sono molti prodotti cannabinoidi sul mercato che contengono questo cannabinoide di origine sintetica (prodotto in laboratorio, di solito a partire dal CBD o dal THC).

Va chiarito che il CBD o i fiori di canapa industriale contengono solo tracce di THC, in qualsiasi sua variante (<0,3% THC).

Effetti di Delta 8 vs Delta 9

Inizialmente si pensava che il Delta-8-THC potesse fornire gli stessi effetti medicinali del THC, senza gli intensi effetti psicoattivi, che sono indesiderabili per i pazienti. Ma la verità è che questo presunto vantaggio non è ancora stato corroborato dalla scienza. Gli studi attuali che mostrano le proprietà del Delta-8-THC sono per lo più preliminari (ad esempio negli animali o in vitro) e mancano prove sui suoi potenziali benefici terapeutici.

Quale dei due è più psicoattivo?

Non esiste una risposta certa alla domanda su quale dei due tipi di THC sia più psicoattivo. In forma pura, il Delta-9-THC è più psicoattivo del Delta-8-THC perché ha una maggiore affinità per il recettore CB1, responsabile degli effetti psicoattivi. In effetti, quest’ultima viene promossa per avere effetti più blandi e gestibili rispetto al THC. Tuttavia, questi sono solo risultati di laboratorio, perché..:

Gli effetti psicoattivi dipendono dal tipo di prodotto consumato, dalla forma di consumo e dal dosaggio.

Il Delta-8-THC è spesso commercializzato in forma pura, in vapes, gommose e edibili. In questi casi, la quantità di Delta-8-THC consumata può essere elevata e dare effetti psicoattivi intensi.

Inoltre, vale la pena notare che una relazione dell’Osservatorio europeo delle droghe e delle tossicodipendenze (OEDT) ha riportato analisi di prodotti a base di Delta-8-THC contenenti sostanze e contaminanti non etichettati. Poiché il mercato dei neocannabinoidi o dei cannabinoidi sintetici è in gran parte non regolamentato, è possibile ottenere prodotti di scarsa qualità che possono essere dannosi e produrre effetti avversi imprevedibili.

Nella cannabis naturale, la psicoattività dipende non solo dalla percentuale di THC presente nella varietà, ma anche dal suo contenuto di CBD, oltre che da altri cannabinoidi minori (tra cui il Delta-8-THC presente in natura) e dai terpeni, che possono influenzare il modo in cui la cannabis esercita i suoi effetti sul corpo. Questo è noto come effetto entourage della cannabis e spiega come gli altri componenti della pianta interagiscano tra loro determinando una diminuzione, una modulazione o un aumento dell’effetto del THC.

Qual è la durata degli effetti del THC Delta 8 e Delta 9?

La durata degli effetti di entrambi i composti può variare a seconda della dose e della forma di consumo. In generale, gli effetti del Delta-9-THC possono durare da 2 a 6 ore. In confronto, gli effetti del Delta-8-THC tendono a essere leggermente più brevi e meno intensi, anche se la durata può essere simile, a seconda di fattori individuali come la tolleranza e la modalità di utilizzo.

L’ingestione di cannabinoidi, come le gomme al Delta-8-THC, produce un picco più tardivo ma più prolungato, che provoca i maggiori effetti mentali e per un tempo più lungo.

Differenze nell’estrazione del THC Delta 8 e Delta 9

La maggior parte dei prodotti disponibili in commercio include Delta-8-THC sintetico, prodotto a partire dal CBD (cannabidiolo) o dal Delta-9-THC (5).

Il Delta-8-THC è presente nelle piante di cannabis in quantità significativamente inferiori rispetto al Delta-9-THC. Pertanto, la maggior parte dei prodotti a base di Delta-8-THC presenti sul mercato ottiene questo cannabinoide in modo sintetico.

Uno dei modi per ottenere questi cannabinoidi è stato quello di utilizzare il CBD estratto dalla canapa industriale, una tecnica adottata da alcuni produttori perché la produzione di cannabinoidi sintetici è più costosa dell’estratto di cannabidiolo.

Differenze tra le molecole di Delta-9-THC e Delta-8-THC

Le differenze tra le molecole di Delta-9-THC e Delta-8-THC risiedono principalmente nella posizione di un doppio legame chimico nelle loro strutture. Nel Delta-9-THC, il doppio legame si trova nella nona posizione del carbonio della catena molecolare, mentre nel Delta-8-THC si trova nell’ottava posizione.

Formula chimica e molecola del Delta-9-THC e del Delta 8 THC, con le relative differenze.
Formula chimica e molecola del Delta-9-THC e del Delta 8 THC, con le relative differenze. Sebbene abbiano la stessa formula chimica (stesso numero di atomi), il Delta-8-THC si differenzia dal Delta-9-THC per una particolarità nella sua struttura chimica e quindi induce effetti diversi. In particolare, la molecola di Delta-8-THC presenta un doppio legame tra gli atomi di carbonio 8 e 9, a differenza del Delta-9-THC, dove questo doppio legame si trova tra i carboni 9 e 10.

Questa piccola differenza strutturale influisce sul modo in cui ciascun composto interagisce con i recettori del cervello. Il Delta-8-THC interagisce meno fortemente con i recettori CB1, in quanto non si lega fortemente a questi recettori del sistema endocannabinoide, determinando effetti psicoattivi più blandi e un diverso profilo di potenziali benefici terapeutici.

Confronto tra Delta 8 e Delta 9 THC

Tabella comparativa

Delta 8 THCDelta 9 THC
OriginePresente in basse quantità nella cannabis. Viene commercializzato in modo sintetico, in prodotti come gommose e vapes, prodotti a partire dal CBD o dal THC.Abbondante nelle varietà di cannabis psicoattiva (marijuana). Può anche essere ottenuto sinteticamente.
MolecolaDoppio legame in corrispondenza dell’ottava posizione del carbonio nella sua catena molecolare.Doppio legame nella nona posizione del carbonio nella sua catena molecolare.
EffettiIn forma pura, ha una minore affinità per i recettori CB1 del cervello, con conseguenti minori effetti psicoattivi rispetto alla Delta 9.In forma pura, è più psicoattiva del Delta-8-THC, con effetti più intensi e la possibilità di effetti avversi più significativi come ansia o paranoia.
LegalitàNon è specificamente regolamentato e il suo status legale varia a seconda della regione e della normativa sui cannabinoidi sintetici.Essendo il principale composto psicoattivo della cannabis, è soggetto a rigide restrizioni.
Tabella comparativa tra Delta 8 e Delta 9 THC

Domande frequenti su Delta 8 e Delta 9

I THC Delta 8 e Delta 9 risultano positivi ai test antidroga?

Sì, sia il tetraidrocannabinolo Delta 8 che il tetraidrocannabinolo Delta 9 (THC) possono risultare positivi a un test antidroga perché sono molecole strutturalmente molto simili. Molti test antidroga non distinguono tra le diverse forme di THC.

Il THC Delta 8 e Delta 9 sono adatti all’uso medico?

Il Delta 9 THC, o semplicemente THC, è ampiamente utilizzato nella cannabis terapeutica per trattare vari sintomi o condizioni mediche specifiche. Al contrario, il Delta-8-THC non ha prove scientifiche solide a sostegno del suo potenziale terapeutico. Tuttavia, il Delta-8-THC è naturalmente presente nei fiori di cannabis – in quantità molto ridotte – e potrebbe influenzare l’effetto della cannabis attraverso il cosiddetto effetto entourage, ovvero la sinergia tra tutti i componenti della pianta per ottenere un effetto terapeutico.

Il THC Delta 8 o Delta 9 può causare effetti collaterali?

Sì, sia il THC Delta 8 che quello Delta 9 possono causare effetti collaterali. I più comuni includono secchezza delle fauci, occhi rossi, alterazione della capacità di giudizio e della coordinazione, ansia e paranoia, soprattutto a dosi elevate o in caso di assunzione frequente. L’intensità e la natura degli effetti collaterali possono variare da persona a persona, a seconda dell’età (cervelli più giovani, maggiore potenziale di danno), della dose consumata (grandi quantità e forme sintetiche pure, maggiore potenziale di danno o effetti avversi), della frequenza (uso frequente, maggiore potenziale di effetti avversi).

È sicuro guidare dopo aver fatto uso di THC Delta 8 o Delta 9?

Come qualsiasi altra sostanza che può compromettere la coordinazione, la capacità di giudizio e i tempi di reazione, non è sicuro guidare dopo aver consumato THC Delta 8 o Delta 9. Il consumo, in qualsiasi dose, può risultare positivo a un test del traffico e comportare una multa (indipendentemente dalla dose consumata).

I THC Delta 8 e 9 producono dipendenza?

Il Delta-9-THC è stato associato a un potenziale di dipendenza e assuefazione, soprattutto in caso di uso frequente e di dosi elevate. Il Delta-8-THC è meno studiato, ma a causa delle sue somiglianze chimiche e dei suoi effetti sul sistema nervoso, potrebbe avere un potenziale di dipendenza.

Legalità del THC Delta 8 e del THC Delta 9

In Spagna, sia il Delta 8 THC che il Delta 9 THC non sono legali per la vendita, soprattutto perché sono varianti psicoattive del THC. Solo la canapa industriale con meno dello 0,3% di THC può essere venduta e solo se non è destinata al consumo umano.

Conclusione

La cannabis contiene un’ampia gamma di cannabinoidi, tra cui diverse varianti di THC. Il Delta 9-THC (o semplicemente THC) è la variante di THC più abbondante nella cannabis ed è il principale composto psicoattivo associato alla maggior parte degli effetti euforici del consumo di cannabis psicoattiva.

Il Delta 8-THC, invece, si trova in quantità inferiori e ha una minore affinità per i recettori CB1, con conseguenti effetti psicoattivi più blandi. Le differenze principali tra il THC Delta 8 e Delta 9 risiedono nella loro struttura chimica, che determina effetti diversi. I prodotti a base di Delta-8-THC ottengono questo cannabinoide in modo sintetico e in dosi elevate (superiori a quelle normalmente presenti nella cannabis naturale), quindi il consumo di prodotti con un alto contenuto di Delta-8-THC può produrre una psicoattività superiore a quella del THC naturale ed effetti negativi.

In ogni caso, entrambi i cannabinoidi possono influenzare l’umore, l’appetito e il dolore, tra gli altri effetti, e l’uso a lungo termine di dosi elevate è stato collegato alla paranoia.

Noi di Cannactiva continuiamo a dedicarci ai fiori di canapa: una cannabis non psicoattiva con tutti gli aromi della cannabis e senza i suoi effetti psicoattivi.

Riferimenti

Cannactiva
En Cannactiva queremos cambiar la perspectiva sobre el cannabis. Te traemos lo mejor de la planta a través de nuestros productos y de los posts que puedes leer en nuestro [...]

Mi Cesta0
There are no products in the cart!
Continua a fare acquisti
Aprire la chat
1
Avete bisogno di aiuto?
Ciao!
Possiamo aiutarvi?
Attenzione Whatsapp (lunedì-venerdì/ 11.00-18.00)