Differenze tra hashish e polline

Polline di cannabis, tipi di hashish

Spesso abbiamo sentito parlare di hashish e polline in modo intercambiabile, come se fossero lo stesso prodotto, ma questo non è del tutto vero. Entrambi sono ottenuti dalla cannabis, in particolare dai tricomi di resina che ricoprono i fiori di CBD o marijuana. I fiori di CBD o marijuana . Scoprite come si ottengono, le loro caratteristiche e i diversi metodi di consumo per ciascuno di essi.

Hashish e polline: sono la stessa cosa? Differenze e analogie

La differenza principale tra hashish e polline è che il “polline” è il nome colloquiale dato a questa resina quando viene rilasciata dalla pianta, senza essere trattata o pressata in alcun modo. L’hashish, invece, è il risultato della compattazione di questo polline sotto forma di una compressa di compressa di hashish o palla.

Acquista l’Hashish secco di Polline di Sift da Cannactiva

Come si ottengono hashish e polline?

La resina dei fiori femminili di marijuana

La pianta di marijuana, una volta fiorita, cioè sviluppati i fiori o le cime, è ricoperta di ghiandole di resina, note anche come tricomi . La pianta di cannabis presenta diversi tipi di tricomi, che ricoprono quasi tutta la pianta, ma quelli che ci interessano sono i tricomi ghiandolari, che secernono le sostanze magiche della pianta. Questi tricomi sono particolarmente concentrati nei fiori femminili delle piante di cannabis e sono ricchi di cannabinoidi e terpeni in alta concentrazione. Questa resina è molto apprezzata dai consumatori, sia per scopi medicinali che ricreativi, date le sue proprietà e i suoi effetti. È da questa resina che vengono estratti sia il polline che l’hashish.

Polline sulle piante di marijuana maschio

Al contrario, le piante di marijuana maschio producono polline, ma in questo caso la parola corrisponde al termine botanico corretto: granelli microscopici con il materiale genetico maschile (cellule spermatiche) per la riproduzione delle piante da fiore. Ma quando si tratta di marijuana, le piante maschili non sono interessanti perché non producono fiori con una grande quantità di tricomi o di resina e perché se fecondano le piante femminili, produrranno cime con semi.

Potresti essere interessato a: Comprare CBD Resin 100% legale e online

Che cos’è il polline di marijuana?

Quindi, il polline di marijuana non è altro che il prodotto ottenuto quando i tricomi (ricchi di resina) vengono rilasciati dai fiori femminili di marijuana, naturalmente o forzatamente, con un aspetto che ricorda il “polline”.

Il metodo più tradizionale per ottenere il polline è il distacco forzato dei tricomi. A questo scopo si utilizza un setaccio o una rete in cui vengono posti i fiori secchi, una volta raccolti, e scossi, di solito con l’aiuto di un bastone o di un’asta. In questo modo i tricomi vengono filtrati sotto forma di polvere o polline, da cui il nome. In Marocco e in altri Paesi, il polline è chiamato anche Kief, Kif o Kifi.

In generale, il polline è considerato di migliore qualità quando è stato filtrato poco ed è il prodotto dei primi scuotimenti della rete, la prima polvere a cadere, perché tende ad avere meno detriti vegetali. La qualità dell’hashish dipende anche dalla genetica della pianta, dal metodo di raccolta e dalla qualità dei tricomi. Su Cannactiva utilizziamo solo il polline dei nostri fiori di CBD Premium per produrre il nostro hashish.

Un altro metodo tradizionale per estrarre il polline è il metodo Charas, popolare in India e Nepal, che consiste nello strofinare semplicemente i fiori di marijuana con le mani (dalla pianta viva o dai fiori secchi) in modo che la resina si attacchi ad essi.

Come fare il polline con un macinino?

Un metodo casalingo semplice per estrarre il polline dai boccioli è quello di utilizzare un macinino . Il grinder è uno strumento molto utilizzato dai consumatori abituali di cannabis perché aiuta a macinare e sminuzzare finemente le cime.

Quando le cime di marijuana sono molto resinose, nello stesso momento in cui si macinano i fiori, la macinazione con il macinino farà staccare anche parte della resina, per cui, una volta tolti i resti dei fiori dal macinino, rimarrà la polvere di resina, cioè il polline, nella cavità sottostante.

Come si consuma il polline di cannabis?

Come il polline, sono piccoli grani di tricomi pieni di resina, dall’aspetto di polvere grossolana. Tradizionalmente è stato usato come guarnizione o come complemento per il rollare uno spinello di marijuana o hashish. Il polline viene consumato in diversi modi, sia all’interno della sigaretta, sia mescolato al tabacco, o anche mescolato ai fiori di cannabis, per ottenere più aroma e potenza. Un altro modo è quello di spalmare il polline sulla parte esterna di una sigaretta o di uno spinello, oppure di mescolarlo all’interno di una pipa.

Che cos’è l’hashish?

Una volta estratto il polline dai fiori di marijuana, possiamo compattarlo in modo che abbia una maggiore consistenza e si conservi meglio, poiché la resina si conserva meglio e più a lungo in un piatto. Così facendo, produrremo hashish, poiché, come abbiamo detto, l’hashish è il risultato della spremitura del polline, o kief.

CBD hashish
CBD hashish

Come si ottiene l’hashish?

Esistono diversi modi per pressare il polline e trasformarlo in hashish. Di solito si usa il calore, ad esempio con l’aiuto di un accendino, perché aiuta il polline a compattarsi e a modellarsi a piacimento. Il processo è solitamente laborioso e richiede tempo e pazienza. In zone come l’Afghanistan, oltre al calore, si usa un liquido come l’acqua o il tè per manipolare la resina e addensarla. Per questo motivo, dopo il processo di pressatura segue un processo di essiccazione (che può durare settimane o mesi e per il quale vengono spesso utilizzate pelli di animali), che favorisce l’evaporazione del liquido utilizzato.

A seconda dell’origine della cannabis, del metodo di estrazione, del tipo di pressatura (ed essiccazione) o della presentazione finale, esistono diversi tipi di hashish tipi di hashish . I più noti per origine sono l’hashish marocchino, afghano, nepalese, libanese e indiano.

Acquistare Hashish secco al setaccio Cannactiva
Nuova Cannactiva Dry Sift Hashish: SUBLIME!!!

A seconda del metodo di lavorazione, possiamo trovare Dry Hash, Dry Sift, Charas, Apaleado, Rosin, Ice-O-Lator, Fresh Frozen, Bubble Hash o BHO e le sue varianti. E a seconda del tipo di pressatura e della sua presentazione finale, possiamo trovare tavolette (o piatti), palline, ghiande o il cosiddetto polline di hashish. Potete trovare maggiori informazioni nel post sui metodi di estrazione della cannabis .

Che cos’è il polline di hashish?

Il polline di hashish è un tipo di hashish poco compatto. Sebbene, come abbiamo visto, il polline sia in senso stretto la resina rilasciata dal fiore, alcuni tipi di hashish sono chiamati anche polline. Questo perché di solito si tratta di un hashish leggermente pressato con una struttura in cui i grani di resina sono visibili. Inoltre, quando vengono sbriciolati, questi chicchi si staccano facilmente e sono più facili da tritare e sminuzzare rispetto ad altri hashish più pressati.

Altre differenze tra hashish e polline

Forma di consumo

Così come abbiamo spiegato che il metodo di consumo del polline è come “aromatizzante” per gli spinelli, con la placca o l’hashish di ghianda, il metodo è leggermente diverso. Il problema principale dell’hashish, per quanto riguarda il consumo, è la sua densità, che lo rende difficile da bruciare, e per questo motivo è stato tradizionalmente mescolato con tabacco o marijuana per facilitarne l’accensione. Esistono altri metodi per consumare hashish, come le pipe o i narghilè.

Per consumare l’hashish da solo, senza doverlo mescolare con nulla, si possono usare vaporizzatori di concentrato come il PAX Plus . Se si preferisce, si può consumare per via orale cuocendo l’hashish (per decarbossilare i cannabinoidi) con il cibo per facilitarne l’ingestione.

Contenuto di cannabinoidi

Il contenuto di cannabinoidi dell’hashish e del polline può variare in base a diversi fattori, tra cui la varietà di cannabis utilizzata e i metodi di produzione. In generale, l’hashish ha un profilo cannabinoide più concentrato, con livelli di THC più elevati rispetto al polline. Questo perché l’hashish viene prodotto estraendo e comprimendo la resina ricca di cannabinoidi, che aumenta la concentrazione di questi composti, come il tetraidrocannabinolo (THC). tetraidrocannabinolo (THC) e il cannabidiolo (CBD). Tuttavia, il profilo dei cannabinoidi può variare a seconda della varietà e del processo di estrazione utilizzato per produrre l’hashish.

Anche nella produzione di hashish CBD l’hashish, pur essendo prodotto da fiori di CBD (con un contenuto di THC inferiore allo 0,2%), a volte risulta un prodotto con alti livelli di THC a causa della concentrazione dei principi. Pertanto, a livello commerciale, a volte è necessario lavare l’hashish per perdere il suo contenuto di THC e renderne legale la vendita.

Il polline, invece, contiene generalmente una concentrazione inferiore di THC e altri cannabinoidi rispetto all’hashish, anche se ci possono essere variazioni, a seconda del metodo di estrazione e della genetica della pianta utilizzata.

Contenuto di terpeni

L’hashish, grazie alla sua maggiore concentrazione, contiene più terpeni e quindi riesce a intensificare maggiormente gli aromi della marijuana, che saranno più potenti di quelli dei fiori di CBD. Inoltre, l’hashish contiene il terpene hashishene, formato dal mircene. È questo composto aromatico che conferisce all’hashish il suo odore caratteristico.

Legalità e sicurezza di hashish e polline: un tandem

Nella maggior parte dei Paesi, la legalità dell’hashish e del polline è legata al suo contenuto di THC, il composto considerato illegale nella marijuana. Quello che molti non sanno è che la legalità è legata anche alla contaminazione dei prodotti: una studio sui contaminanti presenti nell’hashish marocchino venduto sul mercato nero in Spagna ha rivelato quantità allarmanti di contaminazione da parte di E. coli (soprattutto nell’hashish di ghianda), probabilmente a causa dei metodi di trasporto utilizzati. Le piastre di hashish analizzate, invece, sono risultate per lo più adulterate. Questo non è il caso dei prodotti di hashish legali (privi di THC), che sono soggetti a severi controlli di qualità.

Pertanto, se non si conosce l’origine dell’hashish ma si vuole godere degli aromi della cannabis, è probabilmente più sicuro usare l’hashish legale.

Se avete ancora dei dubbi e volete saperne di più sull’hashish, vi consigliamo di dare un’occhiata alla nostra guida più guida completa all’hashish . Tutto quello che volete sapere è lì!

Informazioni sulle differenze tra polline e hashish (domande frequenti)

Cosa è più forte, il polline o l’hashish?

Sia l’hashish che il polline sono prodotti simili con effetti e potenza simili (a seconda della marijuana utilizzata per l’estrazione). Tuttavia, in generale, l’hashish, essendo più pressato e compattato, tende ad essere più concentrato e quindi sarà di solito un po’ più potente del polline.

Quali sono le differenze tra hashish e polline?

Come abbiamo visto, entrambi sono tipi di estrazioni di cannabis. Si tratta essenzialmente dello stesso prodotto, ma le modalità di produzione e lavorazione variano. L’hashish è più pressato e compattato del polline, e di solito è anche più forte, sia nel gusto che nell’effetto. Il polline è di solito di colore più chiaro (giallastro o ambrato), mentre l’hashish è di colore marrone più scuro o addirittura quasi nero.

Cosa è meglio, il polline o l’hashish?

Sono derivati dallo stesso prodotto, quindi in linea di principio non dovrebbero esserci differenze di qualità. Tuttavia, è più probabile che l’hashish sia adulterato, mescolato con altre sostanze o che contenga residui vegetali, per cui alcuni coltivatori preferiscono il polline, in quanto prodotto più puro.

Qual è il prezzo al grammo di polline?

Il prezzo di un grammo di polline può variare notevolmente a seconda della provenienza, della varietà di origine o del metodo di estrazione utilizzato. In Spagna i prezzi variano da 6 a 10 euro al grammo.

Cannactiva
En Cannactiva queremos cambiar la perspectiva sobre el cannabis. Te traemos lo mejor de la planta a través de nuestros productos y de los posts que puedes leer en nuestro [...]

Mi Cesta0
There are no products in the cart!
Continua a fare acquisti
Aprire la chat
1
Avete bisogno di aiuto?
Ciao!
Possiamo aiutarvi?
Attenzione Whatsapp (lunedì-venerdì/ 11.00-18.00)