Age Verification

Verifica dell'età

Per continuare, conferma di essere maggiorenne.

Sconti spaventosi sul CBD! Festeggiate Halloween con Cannactiva

Halloweek Cannactiva - Sconti sul CBD per tutta la settimana di Halloween

Il significato di Halloween

L’autunno dispiega il suo arazzo dorato e cremisi sulle foreste, mentre le notti si allungano lentamente. Ci avviciniamo ad Halloween, una festa di origine celtica circondata da misticismo.

Per i Celti questo periodo dell’anno indicava il culmine dell’estate, la fine del raccolto e l’inizio del freddo e dell’oscurità. Nella notte di Halloween, i Celti credevano che il velo tra il mondo terreno e quello degli spiriti fosse più sottile, permettendo alle anime di vagare nel mondo dei vivi. È una festa per onorare e ricordare i nostri antenati, condividendo le loro storie al calore di un falò o a lume di candela.

In Cannactiva vogliamo festeggiare con voi questa data con sconti del 30% su tutto il sito. Approfittate delle offerte per acquistare i vostri fiori CBD fiori! Potrai inoltre usufruire di grandi sconti nelle nostre sezioni di Resine di CBD , Vapori di CBD , Oli di CBD , Cosmetici al CBD , CBD Fisioterapia y Accessori .

Halloween Cannactiva
* Promozione valida dal 29 ottobre al 1° novembre 2023. Non cumulabile con altre offerte.

Se volete essere i primi a conoscere le nostre promozioni, non dimenticate di registrarvi per essere avvisati via e-mail.

Origine di Halloween

Vi siete mai chiesti quale sia il vero significato di Halloween e di tutto il folklore che lo circonda, come i costumi, il “dolcetto o scherzetto” e le zucche?

Halloween, al di là del significato commerciale che ha oggi, è una festa che affonda le sue radici nell’antica cultura celtica. È una festività originaria delle regioni oggi conosciute come Irlanda, Regno Unito e Francia settentrionale, dove un tempo si celebrava Samhain.

Samhain segnava la fine dell’estate, l’inizio del freddo, delle notti più lunghe e dell’inverno. Un periodo dell’anno che, per i Celti, era associato alla morte e agli spiriti. I Celti credevano che durante la notte di Samhain il confine tra il mondo dei vivi e quello dei morti svanisse, permettendo agli spiriti di tornare nel mondo terreno.

Origine del nome “Halloween

Con la diffusione del cristianesimo, tradizioni come quella di Samhain furono considerate pagane e cominciarono a fondersi o a diluirsi con la religione prevalente, il cristianesimo, che si stava diffondendo in Europa. Nell’VIII secolo, Papa Gregorio III designò il 1° novembre come giorno di Ognissanti e la vigilia di questo giorno, il 31 ottobre, divenne quello che oggi conosciamo come Halloween.

In inglese, “All Hallows’ Eve” si traduce come Vigilia di Ognissanti che, nel tempo, ha dato origine al nome che oggi conosciamo come “Halloween”.

Origine delle tradizioni di Halloween

Le caramelle, le zucche cave, i costumi e le altre tradizioni e il folklore attribuiti ad Halloween hanno origine in antichi rituali e costumi:

Colori arancio e nero

I colori arancione e nero simboleggiavano l’autunno, il tempo del raccolto e la morte. Insieme rappresentano l’essenza di un’antica festa che celebra i cicli delle stagioni e della vita.

Costumi e maschere di Halloween

L’usanza di vestirsi in costume ad Halloween deriva dall’antica Samhain. Durante questa festa, si dice che i Celti si travestissero o indossassero costumi diversi per passare inosservati tra gli spiriti.

Dolcetto o scherzetto?

Esistono diverse teorie sulla vera origine di “dolcetto o scherzetto”. Una versione racconta che, a Samhain, i Celti lasciavano del cibo all’esterno, per placare le anime che vagavano quella notte. Può darsi che la tradizione si sia evoluta e che la gente abbia iniziato a vestirsi in costume per ordinare il cibo.

Un’altra interpretazione è legata alla pratica del “guising”, una variante scozzese di “souling”. Nel Medioevo, bambini e adulti chiedevano cibo e monete in cambio di benedizioni per le anime nel giorno di Ognissanti, chiamato “souling”. In cambio di preghiere, venivano datidolci per le anime e altre offerte. In seguito, si è evoluta in pratiche come il “guising”, una versione in cui, invece di pregare, si facevano giochi, scherzi, canzoni o scherzi, dando origine all’odierno “dolcetto o scherzetto”.

Una “invenzione” contemporanea sono le caramelle di Halloween. Sembra che un tempo si regalassero frutta, noci (non dimentichiamo che è la fine della stagione del raccolto), monete o giocattoli. È stato a metà del XX secolo che le aziende hanno visto la festa come un’opportunità per vendere caramelle, che il marketing ha trasformato nell’omaggio più desiderato.

Falò e candele

I falò di Halloween sono un’antica tradizione celtica, in cui venivano accesi grandi falò per illuminare l’oscurità e guidare le anime in cerca dell’aldilà.

Probabilmente questi falò servivano anche come luogo di ritrovo per le comunità, un momento per condividere storie e ricordare gli antenati.

Nel corso del tempo, i falò si sono evoluti nella luce sottile e contemplativa delle candele, che vengono ancora accese ad Halloween per ricordare, onorare e illuminare coloro che non ci sono più.

Jack-o’-Lanterns

La realizzazione di lanterne con zucche vuote, note come “Jack-o’-Lantern”, trae origine da una leggenda popolare irlandese che narra di un uomo chiamato Stingy Jack.

La storia racconta che Stingy Jack ingannò il diavolo in diverse occasioni, in modo che non potesse portare la sua anima all’inferno. Tuttavia, quando Jack morì, non fu ammesso in paradiso nemmeno lui, a causa della sua vita di inganni e malvagità. Perciò fu condannato a vagare sulla terra in eterno. Il diavolo, per schernirlo, gli diede un tizzone ardente, che Jack mise all’interno di una rapa scavata per usarlo come lanterna per orientarsi nel buio.

Con il tempo, questo folclore è diventato una tradizione popolare in Irlanda e Scozia, dove le lanterne venivano realizzate scavando rape, barbabietole e patate e incidendovi facce spaventose per allontanare gli spiriti maligni. Quando gli irlandesi e gli scozzesi emigrarono in Nord America, portarono con sé questa tradizione. Le zucche, originarie delle Americhe, erano più grandi e più facili da intagliare, così iniziarono a essere utilizzate al posto di altri ortaggi, dando origine alla moderna tradizione della “Jack-o’-Lantern”, fatta di zucca.

Jack-o-Lanterns
Jack-o-Lanterns

Pipistrelli, gatti neri e ragni

Ci sono diverse possibili ragioni per cui questi animali notturni sono stati associati ad Halloween. I falò accesi durante l’antica festa di Samhain attiravano gli insetti, che a loro volta attiravano i pipistrelli. Pertanto, i pipistrelli potevano essere molto presenti durante queste celebrazioni.

Nel Medioevo, sia i pipistrelli che i gatti neri erano associati alle streghe e si diceva addirittura che le streghe potessero trasformarsi in questi animali. Inoltre, il colore nero stesso è associato alla morte, all’oscurità e al misticismo.

D’altra parte, i ragni sono animali enigmatici, ai quali sono stati attribuiti significati, come l’idea di destino, in quanto tessitori della tela della vita.

Queste associazioni, rafforzate da secoli di folklore e superstizione, hanno fatto sì che questi animali diventassero simboli della stregoneria, di Halloween e di tutto ciò che circonda questa festa.

Cannabis di Halloween
Godetevi il raccolto e festeggiate Halloween con Cannactiva.

In breve…

Se pensavate che Halloween fosse solo una festa commerciale con costumi e caramelle, speriamo che ora la vediate in modo diverso.

È una celebrazione che risale all’antichità, al legame tra la vita, la morte, i cicli naturali e il mistero che li circonda. Un momento per ricordare e onorare gli antenati, per sentire la magia che si nasconde in ogni nuovo ciclo e, se possibile, per stare alla luce di un falò o a lume di candela con i propri cari.

Il giorno dopo Halloween è un giorno speciale, un’occasione per riunirsi intorno alla tavola e assaporare il raccolto, condividendo una piacevole conversazione. Buon Halloween, Cannactivist!

Cannactiva
En Cannactiva queremos cambiar la perspectiva sobre el cannabis. Te traemos lo mejor de la planta a través de nuestros productos y de los posts que puedes leer en nuestro [...]

Mi Cesta0
There are no products in the cart!
Continua a fare acquisti
Aprire la chat
1
Avete bisogno di aiuto?
Ciao!
Possiamo aiutarvi?
Attenzione Whatsapp (lunedì-venerdì/ 11.00-18.00)